Maria Concetta Sala sull’ultimo libro di Stefania Tarantino

12 luglio 2015

Il libro di Stefania Tarantino offre un’intensa ricognizione del pensiero di due grandi filosofe del Novecento, un’operazione esplorativa negli scritti di Maria Zambrano (1904-1991) e di Simone Weil (1909-1943) tesa all’accertamento e al riconoscimento degli assetti ideologici aderenti alla logica del potere che hanno determinato la malattia dell’Europa, una malattia che è tuttora davanti ai nostri occhi e i cui veleni continuiamo a respirare e ad assimilare, chi più chi meno.

Leggi l’intero articolo (pdf)



Comments ( 0 )

Leave a Comment

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>